SPAGHETTI FREDDI ALLA CHITARRA CON ASTICE SELVAGGIO E VERDURE CROCCANTI ALL’OLIO DI SCALOGNO

SPAGHETTI FREDDI ALLA CHITARRA CON ASTICE SELVAGGIO E VERDURE CROCCANTI ALL’OLIO DI SCALOGNO

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr di spaghetti all’uovo alla chitarra
  • 1 astice di circa 600 gr
  • 1 piccola carota
  • 1 stecca di sedano bianco
  • 1 piccola zucchina
  • Mezzo peperone giallo
  • Mezzo peperone rosso
  • Prezzemolo tritato
  • Olio extravergine q.b.
  • 1 scalogno
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 5 foglie di basilico
  • 4 fili di erba cipollina
  • Sale e Pepe qb

 

Per gli spaghetti alla chitarra

  • 400 gr di farina 00
  • 4 uova

 

Strumenti di cottura consigliati

  • VapSì wok Ø 24cm
  • PastaSì 7lt
  • PastaSì 5lt
  • Tagliere in bambù
  • Coltello Spelucchino
  • Coltelli multiuso
  • Coltello Santoku

 

Procedimento

Impastare le uova con la farina, tirare poi una sfoglia non troppo spessa. Tirare gli spaghetti con l’apposita chitarra e tenerli da parte. Su un tagliere in bambù tagliare a cubetti il sedano, i peperoni e le zucchine con un coltello spelucchino, poi con un coltello multiuso tagliare a filangè le carote e i porri, cuocere il tutto a vapore utilizzando un Vapsì. Bollire l’astice in una Pastasì da 7lt per circa 6/7 minuti, terminata la cottura raffreddarlo, sgusciarlo e tagliarlo a cubettoni con un coltello Santoku. A parte, frullare olio e scalogno. Filtrare il tutto con un colino e tenere in parte. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata utilizzando una pentola PastaSì 5lt. Terminata la cottura, scolarli con l’apposito coperchio poi raffreddarli e, in una terrina, unirli a tutte le verdure e all’astice tagliato a cubettoni. Condire il tutto con olio di scalogno, sale e pepe. Aggiungere erba cipollina, prezzemolo e basilico.

Presentazione

Porre gli spaghetti alla chitarra in quattro ciotole individuali e servire tiepidi.